“operazione scuole sicure”: sorpresi minorenni durante detenzione di sostanze stupefacenti

La Questura di Macerata continua perennemente nei servizi di prevenzione nei pressi degli Istituti scolastici denominati “Operazione Scuole Sicure” disposti dal capo della polizia Antonio PIGNATARO e coordinati dal capo della drappello Mobile Dott.ssa Maria Raffaella ABBATE.

Nel insegnamento di questa settimana c’e stata la denuncia di unito allievo junior durante prigionia ai fini di bottega di sostanze stupefacenti inoltre la indicazione mediante cammino amministrativa nei confronti di prossimo tre soggetti minorenni.

Il aumento dell’attivita di vigilanza e esame, messaggero durante fondo nei pressi degli istituti scolastici davanti la diffusione delle droghe e assoluto.

Per circostanza all’epoca di questa settimana nell’ambito del preordinato attivita usato – Scuole Sicure- aspetto al competizione del avvenimento del traffico di sostanze stupefacenti e psicotrope con prossimita degli istituti scolastici operatori in meschino procedevano al revisione di vari giovani studenti.

Nella fatto un sedicenne veniva trovato in possesso di un involucro contenente essenza allucinogeno del campione cannabis. L’attivita di indagine ora gestione permetteva di conseguire alla uomo che l’aveva ceduta e che veniva individuata in un proprio coetaneo il che razza di veniva deferito a causa di il misfatto di cui all’art. 73 capoverso 5 DPR 309/90. La fondamento psicotropa veniva scommessa in pignoramento giudiziario invece l’altro soggetto, il possessore, veniva accennato alla locale Prefettura con violazione dell’Art. 75 della stessa normativa con tema di sostanze stupefacenti. (more…)